Bistecchiere per tutti i giorni

La bistecchiera si può usare per fare moltissimi piatti diversi, è uno strumento per tanti usi e si può impiegare per cuocere sia le verdure che la carne, per tostare il pane o per grigliare il formaggio. Si tratta di un pratico espediente che usiamo in cucina e che ci consente anche di cuocere senza l’aggiunta di olio o grassi. La maggior parte dei modelli di bistecchiera oggi in commercio sono costruiti per essere posizionati sui fornelli. Ma vi sono anche alcuni modelli elettrici, che quindi risultano piuttosto pratici da utilizzare ovunque si voglia e non hanno bisogno della fiamma. In genere tutti i tipi di bistecchiera sono consigliati per cuocere e preparare una grande varietà di cibi differenti, ed ognuno si può adattare alle diverse preparazioni. Sono un pratico strumento ideale da utilizzare se si deve seguire una dieta o un regime di alimentazione ipocalorica, e di solito si possono trovare in svariate forme o dimensioni, così da essere maggiormente comode per adattarsi a tutti i tipi di fornello di casa.

Al momento abbiamo due diversi tipi di bistecchiera da fornello, ossia quelle in ghisa e quelle in pietra ollare. Ovviamente le possiamo trovare in diverse dimensioni e forme, quello che differenzia però maggiormente la resa nelle bistecchiere è il materiale che presentano. In effetti la classica bistecchiera a cui siamo abituati è in acciaio o ghisa, spesso presenta un tipo di manico che si può agilmente staccare per posizionarla in forno. Poggiandola sul fuoco dei fornelli, la ghisa della piastra ci permette di ottenere delle temperature decisamente alte, e quindi è indicata per poter cuocere anche bistecche più spesse nella maniera ottimale. Sono degli ottimi strumenti per la preparazione di carni e bistecche come detto, ma anche per grigliare pane e verdure. Però se siete interessati ad acquistare un prodotto che sia decisamente duraturo nel tempo, e che non si rovini eccessivamente, non è la migliore delle scelte.

Negli ultimi tempi troviamo sul mercato modelli più consoni e ricercati, che sono quelli costruiti in pietra ollare. Questi tipi di bistecchiera in pietra ollare sono decisamente la novità del momento, perché i materiali impiegati sono più tecnici e specifici rispetto ai modelli in ghisa. Sono quindi più semplici da pulire delle bistecchiere in ghisa, e sicuramente altamente antiaderenti. Questo gli permette facilmente di cuocere diversi cibi senza farli attaccare al fondo, come ad esempio i formaggi. In definitiva sono anche molto resistenti nel tempo e adattabili a diversi usi. Per conoscerne tutti i segreti visitare il sito Migliore Bistecchiera.